Calendario

Agosto 2017
LunMarMerGioVenSabDom
 << < > >>
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031   

Avviso

Chi c'é online?

Membro: 0
Visitatore: 1

rss Sindicazione

03 Dic 2013 - 17:52:58

L'AMORE DI DIO INCONDIZIONATO.

 

http://i.imgur.com/Lv8Uuxn.jpg?1

 


L'amore di Dio si esprime in questi oracoli contemporaneamente come amore paterno e materno.
L'
amore paterno fatto di stimolo e di sollecitudine; il padre vuol far crescere il suo bambino e portarlo alla piena maturit. Per questo un pap difficilmente loder incondizionatamente il figlio in sua presenza: ha paura che si creda arrivato e che non progredisca pi. Al contrario, egli corregge spesso il figlio: "Qual figlio - scritto - che non corretto dal padre?" (Eb 12,7) e anche il Signore "corregge colui che ama" (Eb 12,6). Ma non solo questo. Il padre anche colui che d sicurezza, che protegge, e Dio si presenta all'uomo, lungo tutta la Bibbia, come la "sua roccia, il suo baluardo e la sua potente salvezza" (Sal 18, 2-3).
L'
amore materno invece fatto di accoglienza e di tenerezza; un amore "viscerale"; parte dalle profonde fibre dell'essere della madre,SPIRITO SANTO l dove la creatura si formata, e di l afferra tutta la sua persona facendola "fremere di compassione". Qualunque cosa, anche terribile, abbia fatto un figlio, se torna, la prima reazione della madre sempre quella di aprirgli le braccia e di accoglierlo. Se un figlio, fuggito di casa, torna, la madre a dover supplicare e convincere il pap a riaccoglierlo e a non muovergli troppi rimproveri. Nell'ambito umano, questi due tipi di amore, virile e materno, sono sempre, pi o meno nettamente, ripartiti; iin Dio sono uniti. Ecco perch l'amore di Dio si esprime, talvolta, anche esplicitamente con l'immagine dell'amore materno:"Si dimentica forse una donna del suo bambino, cos da non commuoversi per il frutto delle sue viscere?" (Is 49,15). "Come una madre consola il figlio, cos io vi consoler" (Is 66,13).

Nella parabola del figliol prodigo, Ges ha riunito, nella figura del padre, i tratti di questo Dio che contemporaneamente padre e madre. Anzi, il padre della parabola pi madre che padre...
Dio, dunque ha anche l'animo di una madre che ama "con debolezza".

Rivelando il suo amore, Dio rivela, contemporaneamente, anche la sua umilt. E' lui, infatti, che cerca l'uomo, che cede, che perdona ed pronto sempre a ricominciare da capo. Innamorarsi sempre un atto di umilt. Quando un giovane, in ginocchio, come avveniva una volta, chiede la mano di una ragazza, fa il pi radicale atto di umilt della sua vita. Si fa mendicante; come se dicesse: "Dammi anche il tuo essere, perch il mio non mi basta; io non basto a me stesso!". Ma Dio perch si umilia? Ha forse bisogno di qualcosa? No; al contrario, il suo amore pura gratuit: egli ama non per completarsi, ma per completare, non per realizzarsi, ma per realizzare. Ama perch il bene "ama diffondersi". Questa la qualit unica e irripetibile dell'amore di Dio. Dio, amando, non cerca nemmeno la sua gloria; o meglio, cerca, s, la sua gloria, ma questa gloria non altro che quella di amare l'uomo gratuitamente.

Dio ama perch amore; la sua una gratuita necessit e una necessaria gratuit. Di fronte all'insondabile mistero di questo amore di Dio, si capisce lo stupore del Salmista che si domanda: "Ma cosa mai l'uomo, o Dio, perch tu te ne ricordi e il figlio dell'uomo perch te ne prendi tanta cura?" (Sal 8,5)

DUNQUE FRATELLI E SORELLE IN CRISTO...AMIAMO DIO PADRE CHE CON UNIONE ALLO SPIRITO SANTO CREANO E BENEDICONO COL
LORO AMORE OGNI ESSERE VIVENTE DELLA TERRA.UN FORTE ABBRACCIO IN FEDE .LINA. DIO CI BENEDICA TUTTI.AMEEN.


lina ladu · 263 visite · 0 commenti

Link permanente al messaggio intero

http://lin-360-ladu-534.attivi-blog.com/Primo-blog-b1/L-AMORE-DI-DIO-INCONDIZIONATO-b1-p40.htm

Commenti

Non sono permessi commenti in questo blog


Lascia un commento

Non sono permessi commenti in questo blog